Secondo crollo di Wall Street: un termometro della crisi mondiale

di Pablo Heller Non si sono esaurite le ripercussioni dell’ondata distruttiva dell’uragano Michael che ha devastato le coste della Florida, quando un altro terremoto – questa volta proveniente da Wall Street – ha scosso il paese. Il mercato azionario di New York è crollato per due giorni consecutivi che sono stati chiamati “mercoledì e giovedì […]

Read More Secondo crollo di Wall Street: un termometro della crisi mondiale

Brevi “note” sulla Nota di aggiornamento al DEF e la Legge di Bilancio

di Danilo Trotta Prima che si esprimano sulla Legge di Bilancio la Commissione europea, il FMI, la borsa o chicchessia tra i giannizzeri del grande capitale, è fondamentale che la sinistra che si rivendica classista faccia la sua analisi e su essa costruisca un pronostico politico. – il “governo del cambiamento” ripropone un grande classico […]

Read More Brevi “note” sulla Nota di aggiornamento al DEF e la Legge di Bilancio

Le origini storiche del termine “catastrofismo”

Di Daniel Gaido   Il termine catastrophism è stato coniato nel 1869 dal biologo inglese T. H. Huxley e introdotto nei partiti marxisti da Eduard Bernstein e dai suoi seguaci riformisti durante la controversia revisionista (1896-1903). I revisionisti accusavano gli “ortodossi” (rivoluzionari) di difendere una “teoria del crollo” (Zusammenbruchs theorie) che, secondo loro, era stata […]

Read More Le origini storiche del termine “catastrofismo”

Gli Stati Uniti hanno un problema di sicurezza nazionale – e non è quello che pensi. Il conflitto internazionale non è la più grande minaccia per la vita degli americani.

di Rajan Menon La seguente è la traduzione di un articolo pubblicato su” The Nation” il 16 luglio 2018, scritto da un professore, non marxista, della Columbia University che, sulla base di un’attenta analisi statistica, mostra la grave situazione sociale negli Stati Uniti. Sulla base dei dati contenuti in questo articolo, un economista della rivista […]

Read More Gli Stati Uniti hanno un problema di sicurezza nazionale – e non è quello che pensi. Il conflitto internazionale non è la più grande minaccia per la vita degli americani.

Sul referendum in Macedonia

dichiarazione del Partito politico “Levica” dalla Repubblica di Macedonia Il 30 settembre, il popolo di un piccolo pacifico paese dei Balcani ha mostrato la sua resistenza contro la politica ricattatrice delle più grandi potenze imperialiste e il loro intervento per piegarlo ai propri interessi: l’ingresso della Repubblica di Macedonia nella alleanza NATO. In questo giorno, […]

Read More Sul referendum in Macedonia

Messaggi dell’EEK e del DIP alla 56a Assemblea internazionale contro la guerra

La 56a Assemblea internazionale contro la guerra, organizzata dalla Federazione giapponese delle associazioni studentesche autonome (Zengakuren) e dalla Lega comunista rivoluzionaria giapponese (JRCL), si è tenuta a Tokyo e in altre sei città giapponesi il 5 agosto 2018, appena un giorno prima dell’anniversario del brutale attacco nucleare dell’imperialismo americano a Hiroshima. Anche se i messaggi […]

Read More Messaggi dell’EEK e del DIP alla 56a Assemblea internazionale contro la guerra